Resoconto dell'incontro con l'Assessore e il LUG in merito all'adozione di software libero nei sistemi informatici del Comune di Scandiano (26/07/2011)

Da Linux User Group Scandiano.
Information icon.png
Cos'è questo resoconto?

Questo è il resoconto dell'incontro avvenuto il 27/07/2011 fra il LUG Scandiano e l'Assessore Gian Luca Manelli. L'incontro è avvenuto a seguito della richiesta del LUG Scandiano in merito all'adozione di Software Libero nel Comune di Scandiano. Questo resoconto è estratto da un messaggio pubblicato sulla Mailing List Pubblica del LUG Scandiano.

All'incontro erano presenti Max, Alle e l'assessore Gian Luca Manelli.

  1. OpenOffice.org (OOo): a partire da settembre inizieranno la migrazione a OpenOffice.org che prevedono di concludere a dicembre con la migrazione totale e la rimozione di MS Office. Alcuni dettagli: Non hanno mai avuto un contratto attivo con Microsoft ma acquistavano le licenze al bisogno. Non hanno considerato la possibilità di migrare a LibreOffice ma si sono orientati direttamente su OOo. Cosa abbiamo detto noi: abbiamo spiegato che il problema più importante che incontreranno sarà la diffidenza delle persone oltre a qualche trascurabile problema di compatibilità con il formato doc; abbiamo consigliato di iniziare prima possibile a salvare i documenti nei loro archivi in formato aperto ODT e ad utilizzare il più possibile il formato libero.
  2. Migrazione a GNU/Linux: una volta ultimata la migrazione a OOo, proveranno a migrare alcune macchine a GNU/Linux come sperimentazione. Ci ha spiegato che hanno un gestionale (uno dei tanti) che necessita Explorer. Ci siamo resi disponibili ad un incontro presso il comune per cercare di capire assieme ai loro tecnici perché ci sia questo vincolo e quale sia la strada per risolverlo. Abbiamo suggerito che comunque una strada potrebbe essere sollecitare la ditta che a prodotto il gestionale a garantire l'interoperabilità fra i sistemi.
  3. Sito web: come ci aveva anticipato nella lettera il nuovo sito web sarà basato su wordpress con database MySQL, ha aggiunto che il server che ospiterà il sito sarà un server GNU/Linux. Nel dettaglio hanno chiesto aiuto ad una ditta per realizzare il template grafico e per fare la migrazione, successivamente riusciranno a gestire il sito in autonomia.
  4. Altri applicativi. L'assessore ci ha spiegato che non utilizzano altri applicativi commerciali ad esclusione di alcune licenze autocad (presumo dell'uff. tecnico) e una macchina Apple del centro stampa.

Abbiamo chiesto all'assessore, se possibile, di tenerci informati sugli sviluppi della migrazione a OOo, lui ci ha detto di non esitare assolutamente a contattarlo o chiamarlo.

L'impressione generale dell'incontro è stata decisamente positiva. Sono convinti nel portare avanti il progetto di adozione del software libero come hanno espresso nel programma di mandato cercando di affrontare e risolvere i diversi problemi che incontreranno. Personalmente sono molto soddisfatto.


Articoli correlati