Primi passi nel mondo del Software Libero

Da Linux User Group Scandiano.
Information icon.png
Cos'è questo articolo?

Questo articolo è stato redatto dal Linux User Group Scandiano per il monografico di Pollicino gnus sul Software Libero pubblicato nel mese di Giugno 2011 . Questo testo deriva parzialmente dal [su http://www.linux.it/Vademecum Vademecum per il Software Libero] pubblicato con licenza Creative Commons Attribuzione Condividi allo stesso modo. Il testo modificato dal Linux User Group Scandiano è ripubblicato con la medesima licenza..

In questo numero di Pollicino Gnus[1] ti accompagneremo nel mondo del Software Libero: un mondo nel quale copiare un programma non è pirateria, ma un atto pienamente legale, di condivisione e di aiuto reciproco. Scoprirai che esiste una realtà nella quale non sei tu che ti adatti ai software che utilizzi, ma sono i software che si adattano ai tuoi scopi. Ti accorgerai che non sei costretto a cambiare il PC ogni 2 o 3 anni ma che il tuo vecchio computer può ancora essere utile. Ti indicheremo la strada per liberarti del legame che ti costringe ad utilizzare un programma specifico perché i tuoi documenti sono salvati nel formato di quel programma e scoprirai come assicurare la vita dei tuoi documenti nel tempo e come proteggere la tua libertà e la tua privacy quando utilizzi il computer.

La libertà che ti stiamo presentando ha come unico costo quello di abbandonare quelle che fino ad oggi potrebbero essere state per te delle certezze. Se vorrai percorrere la strada che ti stiamo proponendo, dovrai avere il coraggio di assumere un atteggiamento critico nei confronti dei software che utilizzi.

L’utilizzo Software Libero invece di software proprietario è possibile, e non è il punto di arrivo, ma l’inizio di nuove esperienze. Nel corso di questo cammino scoprirai le origini del Software Libero, le possibili vie per la sua adozione, i gruppi di attivisti sul territorio e i progetti che stanno portando avanti per sostenerlo e difenderlo. Non ti parleremo di tecnicismi (per i termini più tecnici potrai comunque far riferimento al glossario in coda) ma di condivisione, di conoscenza, di collaborazione e, soprattutto, di libertà. Se deciderai di affrontare questa avventura non sarai solo, ma potrai essere parte di una comunità sempre disposta a fornirti gli aiuti di cui avrai eventualmente necessità. Ti auguriamo una buona lettura!

Note

  1. Questo articolo è stato redatto dal Linux User Group Scandiano per il monografico di Pollicino gnus sul Software Libero pubblicato nel mese di Giugno 2011

Pagine correlate